Delibera sulle modalità e criteri per l’attività comunale di manutenzione dei cimiteri

Con la Delibera sulle modalità e criteri per l’attività comunale di manutenzione dei cimiteri (Gazzettino Ufficiale della Città di Dignano, n. 5/2003) vengono definite le attività comunali  relative la manutenzione di cimiteri sul territorio della Città di Dignano, e in modo particolare le disposizioni che regolano:

- le condizioni e le modalità di assegnazione e concessione del fondo cimiteriale, il periodo di tempo che deve passare per la nuova sepoltura in un fondo già assegnato, modalità di sepoltura delle persone sconosciute,

-  manutenzione del cimitero e rimozione dell’immondizia,

- condizioni e criteri per l’amministrazione dei cimiteri,

-condizioni e criteri per il pagamento dell’indennizzo per l’assegnazione del fondo cimiteriale e indennizzo annuale per l’usufrutto del fondo cimiteriale.

L’Esercizio proprio della Città di Dignano ha il compito di amministrare i seguenti cimiteri

- cimitero di Gallesano

- cimitero di Peroi

- cimitero di Dignano

Per ottenere in usufrutto un fondo cimiteriale a tempo indeterminato è necessario versare l’indennizzo come segue:

1. indennizzo per l’assegnazione del fondo cimiteriale

a) cimiteri vecchi

            - una fossa permanente (dimensioni (0,9x1 ,9 m)           800,00 EUR

Per i fondi che hanno altre misure, il prezzo viene calcolato in proporzione (cca 470 EUR /m2).

b) cimiteri nuovi

- una fossa permanente (dimensioni 1 ,2x2,2 m)                        1.200,00 EUR

- una fossa permanente (dimensioni 1 ,8x2,2 m)                        1.800,00 EUR

2. indennizzo per l’assegnazione di tombe di famiglia

a) cimiteri vecchi

- fossa permanente familiare

 (per tre-quattro persone)                                             2.400,00 EUR

b) cimiteri nuovi

- tomba murata

  (per sei persone)                                                         4.500,00 EUR

c) loculo  per un’urna                                                    1.000,00 EUR

            I fruitori hanno l’obbligo di versare annualmente l’indennizzo per l’usufrutto delle tombe a tempo indeterminato che ammonta a 15 EUR per le dimensioni 1,5x2,0 m  (per altre misure, l’ammontare dell’indennizzo verrà calcolato in proporzione).

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al dipendente della ditta Contrada s.r.l. cell. 098 217 692;

098 217 692.