Ritorna la tradizionale Fiera di Dignano

Dopo un lungo periodo di pausa, questo sabato, il primo del mese, si è tenuta la tradizionale Fiera di Dignano in una nuova sede - in via Merceria. In combinazione con la XXVII edizione della Rassegna dell'olio extra vergine di oliva e della XXVII edizione della Rassegna del vino dell'Istria meridionale, nonché il 10° Concorso internazionale dell'olio d'oliva "L'oro del Mediterraneo 2021" e il secondo "Oro dell'Istria 2021", la fiera ha attirato molti visitatori i mattinata nel centro di Dignano, cosa che non si vedeva da diverso tempo.

- La prima fiera dopo un anno e mezzo si svolge su scala un po' ridotta, ma spero che la prossima sarà molto più ricca, con molti più espositori, ha detto il sindaco Edi Pastrovicchio durante l'apertura della manifestazione in Piazza del popolo.

La fiera nel centro storico è una stata una scelta dettata dalle misure epidemiologiche, ma è voluta essere anche il primo passo per far rivivere la tradizione secondo la quale i beni di consumo si commerciavano in via Merceria e il bestiame alla fiera.