AVVISO E INVITO AI CONTRIBUENTI DELL'IMPOSTA SUGLI IMMOBILI

Con l'entrata in vigore della Legge sulle imposte locali (GU n. 115/2016), la Città di Vodnjan-Dignano ha l'obbligo di raccogliere i dati sugli immobili ubicati sul suo territorio, necessari ai fini dell'introduzione dell'imposta sugli immobili. Sono tenuti al pagamento dell'imposta sugli immobili i possessori autonomi (proprietari) di spazi abitativi, locali d'affari, autorimesse e di altri spazi ausiliari/vani senza una specifica destinazione d'uso, di terreni edificabili utilizzati per scopi economici e di terreni edificabili non edificati. Oltre ai possessori autonomi (proprietari) dei summenzionati immobili, sono tenuti al pagamento dell'imposta anche i possessori non antonomi nel caso in cui l'obbligo fiscale sia stato trasferito mediante un negozio giuridico (contratto di locazione o simili), se il proprietario dell'immobile è la Città di Vodnjan-Dignano o la Repubblica di Croazia, nel caso in cui non sussista una valida base giuridica per il possesso dell'immobile o se il proprietario è sconosciuto.  

Ai fini del computo dell'imposta sarà presa in considerazione la superficie netta complessiva di pavimento dell'immobile. Il computo definitivo dell'entità dell'obbligo tributario dipenderà dal valore del punteggio e dai singoli coefficienti di moltiplicazione in base della zona in cui è ubicato l'immobile, della destinazione d'uso, delle condizioni e dell'età dell'immobile.

Con la presente vi informiamo che ai fini di un computo esatto dell'entità dell'obbligo tributario si rende necessario il conferimento dei dati da parte del proprietari e dei fruitori degli immobili ai quali si riferisce l'obbligo tributario (dati sulla zona, destinazione d'uso, condizioni ed età dell'immobile). 

I futuri contribuenti sono tenuti a fare pervenire i dati richiesti entro il 31 ottobre 2017 utilizzando gli appositi moduli, separatamente per ciascun immobile o particella catastale.

Con il decreto sull'imposta sugli immobili si identifica il contribuente, si accertano l'importo dell'imposta in base ai m2 di superficie imponibile, la superficie imponibile, l'importo complessivo dell'imposta definito nel suo valore annuale e le scadenze di pagamento. Il decreto sarà emanato entro il 31 marzo 2018 per l'anno solare corrente e resterà in vigore fino a quando non si verificherà un cambiamento che influirà sulla determinazione dell'obbligo tributario.

L'Assessorato agli impianti comunali, l’assetto territoriale e gli affari patrimoniali della Città di Vodnjan-Dignano è incaricato della raccolta dei dati. Tutti i moduli sono disponibili anche sul sito web www.vodnjan.hr, e possono anche essere fatti pervenire personalmente consegnandoli all'Ufficio accettazione della Città, a mezzo posta o tramite posta elettronica all'indirizzo email: pisarnica@vodnjan.hr. Per l'assistenza nella compilazione dei moduli, per informazioni aggiuntive e istruzioni potete chiamare il numero di telefono 052/535-956, 052/382-093, contattarci tramite l'indirizzo di posta elettronica: luca.biasiol@vodnjan.hr nikola.jukic@vodnjan.hr oppure rivolgervi personalmente all'amministrazione cittadina.

Qualora i dati richiesti non pervenissero o qualora questi differissero significativamente rispetto a quelli relativi alla situazione reale dell'immobile, l'obbligo tributario sarà determinato sulla base dei dati disponibili applicando i coefficienti massimi definiti dalla Legge.

                                                                                                      CITTÀ DI VODNJAN-DIGNANO

MODULI: